Softbox ESDDI : luci studio fotografico

Se sei un fotografo, un videomaker o un appasionato di fotografia, sicuramente saprai quanto è importante una corretta illuminazione per ottenere buoni risultati. In ambienti chiusi ad esempio occorre una luce uniforme e diffusa, per evitare ombre poco gradevoli. Per questo e per altri motivi, in genere si utilizzano softbox, ombrelli o pannelli riflettenti. Abbiamo provato il softbox a luce continua della ESDDI, ecco la nostra recensione.

Softbox ESDDI

Per chi si occupa di foto e video, le luci studio fotografico sono un acquisto obbligato per ottenere risultati di qualità. Una corretta illuminazione può fare la differenza tra un risultato professionale e uno amatoriale.

Un softbox in genere è utilizzato per emulare la luce diffusa come quella prodotta dalla luce naturale che filtra da una finestra. Una luce soffusa riduce il contrasto, nasconde le imperfezioni e ammorbidisce e riduce le ombre. ESDDI propone un kit completo con softbox luce continua pronto all’uso.

Il softbox ESDDI arriva all’interno di una scatola di cartone che racchiude tutte le componenti in dotazione:

  • Softbox 50 x 70 cm in Nylon di qualità (con parte interna riflettente)
  • Lampada CFL E27 da 85W (equivalenti a 150W a incandescenza)
  • Telo bianco frontale per ammorbidire la luce
  • Stativo treppiedi per lampada con altezza regolabile (da 68 a 200 cm)
  • Due sacchetti per alloggiamento treppiedi e ombrello riflettente.
  • Borsa per il trasporto

Il montaggio del softbox è abbastanza semplice e nel giro di 5 minuti è pronto per essere utilizzato. Il softbox ESDDI è formato da un “ombrello” con apertura rettangolare pari a 50 x 70 cm. La struttura è simile a un ombrello, la cui apertura è tenuta in posizione da 4 raggi metallici. Al centro il foro con il portalampada in ceramica, con filettatura e attacco E27. L’apertura del softbox può essere coperta con l’apposta tovaglietta bianca per ammorbidire la luce e renderla più omogenea.

La lampadina inclusa è una lampada CFL fluorescente a luce diurna e ad alta luminosità da 85W, equivalente a circa 150W a incandescenza. La luce è abbastanza potente ed è bilanciata per un bianco puro con temperatura di colore di 5500K. Nulla vieta se necessario di utilizzare un’altra lampada con attacco standard E27.

L’ombrello nella parte posteriore è dotato di un’apposita staffa con un doppi snodo, che andrà poi agganciato e fissato al treppiede. Il fissaggio è assicurato da un galletto a vite che va a fare presa nel perno superiore del treppiedi.

Lo stativo è formato da un treppiedi regolabile in altezza, la cui escursione va da 68 cm fino a un massimo di 200 cm. All’estremità il classico perno in alluminio per lampada fotografica non filettato, al quale andrà agganciato il softbox.

La struttura è abbastanza leggera ma ben fatta e piuttosto stabile. Si consiglia se necessario di appesantire la base per assicurarne una maggiore stabilità, in particolare se utilizzato all’esterno.

Guarda il prodotto su Amazon

Quando e perché usare un softbox

La luce come sai si propaga in linea retta. Quando la fonte luminosa è piccola e distante, in genere sui soggetti colpiti dalla luce si generano ombre molto marcate e poco piacevoli. Il softbox grazie alla sua ampia superficie riflettente, è in grado di diffondere la luce prodotta dalla lampada, in modo da illuminare uniformemente la scena, ottenendo ombre molto meno marcate e più morbide. In questo modo si ottiene un risultato molto più professionale e gradevole.

Il softbox ESDDI è un ottimo strumento per chi come noi è solito fare foto e video al chiuso. Negli ambienti chiusi come in casa o in ufficio, è difficile avere una buona illuminazione. L’utilizzo del softbox diventa quindi fondamentale.

La luce di questo softbox è abbastanza potente e si riesce a illuminare senza problemi la scena da fotografare. Il treppiedi svolge il suo lavoro e la possibilità di regolare l’altezza e l’inclinazione del softbox permette di gestire con facilità la zona da illuminare.

Con un solo softbox è già possibile ottenere buoni risultati, ma per un risultato ancora migliore, si consiglia di acquistare due softbox, disponibile anche nell’apposito kit proposto sempre da ESDDI: Kit luci studio fotografico con 2 Softbox → Vedi su Amazon.

Conclusioni

Il softbox ESDDI è un accessorio utile e funzionale, con un prezzo molto accessibile, cosa questa non da poco per chi si avvicina per la prima volta a strumenti di questo tipo. La luce è abbastanza potente e si riesce ad ottenere una buona illuminazione della scena, con ottimi risultati.

✅ Buona illuminazione

✅ Facile da montare

✅ Può essere trasportato facilmente grazie alla borsa in dotazione

✅ Prezzo competitivo [ottimo rapporto qualità / prezzo]

❌ Struttura leggera

Nel complesso un softbox dall’ottimo rapporto qualità / prezzo, ideale per iniziare e per chi si avvicina al mondo della fotografia.

Guarda il prodotto su Amazon

Rispondi

avatar