10 consigli su Windows 10! Le cose da sapere e i nostri consigli prima di aggiornare a Windows 10.

Dopo aver testato 10 installazioni di Windows 10 ecco cos’è che NON POTETE NON SAPERE!

10 cose da sapere:

1) Windows 10 è distribuito come servizio con aggiornamenti dinamici (a moduli).
2) È gratis e lo resterà per sempre per chi ha una licenza di Windows 7 o 8 e effettua l’aggiornamento entro un anno dal lancio di Windows 10.
3)  È adattabile sia a PC che a dispositivi touch.
4)  Lo Store sarà unificato con Windows Phone.
5)  Sarà presente l’assistente personale Cortana.
6)  Edge sarà il nuovo Browser (addio Internet Explorer).
7)  Gli aggiornamenti sono obbligatori.
8)  Nuove potenzialità Gaming (supporto DirectX 12, se compatibile con l’hardware); integrazione e steaming tra PC e Xbox One.
9)  Il menu Start è tornato in stile Windows 7 (con aggiunta delle Live Tiles).
10) È presente il multidesktop per aumentare la produttività ai massimi livelli.

Windows-10-Sfondo2

10 nostri consigli prima di fare l’upgrade a Windows 10:

1) Aspettare la notifica dell’aggiornamento.
2) Per forzare l’aggiornamento il metodo più efficace è quello ufficiale Microsoft: Link articolo | Link videoguida.
3) Si effettuerà il download di almeno 3 GB in totale; il tempo necessario, oltre a quello del download, può durare anche molto più di un’ora e richiede più volte delle conferme.
4) Aspetta almeno un paio di mesi, se non hai urgenza e soprattutto se hai diversi programmi installati, in modo da dare il tempo ai produttori di software di testate e aggiornare programmi e drivers per Windows 10. (pubblicheremo nei prossimi giorni un articolo riguardante l’aggiornamento dei driver).
5) DISINSTALLA L’ANTIVIRUS, Windows 10 potrebbe non riconoscerlo senza una installazione da zero e quindi bloccare tutto il sistema (lo potrai reinstallare al termine dell’aggiornamento).
6) Rimuovi eventuali software “non proprio originali”, o modifiche al sistema operativo.
7) Se effettui l’aggiornamento avrai sia le nuove App (Foto, Musica, Video) sia Visualizzatore Immagini e Windows Media Player.
8) A prima vista noterai differenze nel menu Start (Live Tiles) ma non ti daranno problemi.
9) La Barra delle Applicazioni (task bar) sarà molto più ricca (ricerca Cortana, Multiwindows) così come l’area di notifica (nuovo centro di notifiche con “interruttori”), ma troverai comunque quello che ti serve.
10) Nelle impostazioni invece, ti perderai e farai fatica a trovare ciò che resta del pannello di controllo (clicca col tasto detro sul pulsante START, se sei in difficoltà! 😉

Ricordiamo che potete effettuare l’upgrade a Windows 10 da un PC con Windows 7 o Windows 8 con regolare licenza, oppure acquistare semplicemente una licenza di Windows 7 o Windows 8:

Link: Windows 8.1 Versione completa, 32-bit/64-bit DVD ITA

Se invece stai per acquistare un nuovo PC Desktop o Notebook, puoi orientarti sui PC che già hanno Windows 8 preinstallato e quindi aggiornabili gratuitamente a Windows 10.

Link: Desktop su Amazon.it  |  Notebook su Amazon.it

guest
9 Commenti
Più nuovi
Più vecchi Più votati
Inline Feedbacks
View all comments
713
713
6 Anni Passato

Ciao, sono andato “per caso” – lo sottolineo – sul Windows update e in grosso ho trovato scritto “aggiorna a Windows 10 – 2665,1 MB” (poco, comunque) con scritto “per iniziare” da cliccare, cosa che farò tra poco.
Alla faccia che mi notificava la disponibilità l’app…

713
713
6 Anni Passato
Reply to  PippoCD Blog

Sarà lungo questo intervento e sarà anche la prima e ultima volta che uso Edge. L’aggiornamento è andato bene, ci ha messo un’ora per downloadarlo e 3/4 d’ora per istallarlo. Unico bug serio rilevabile: non funziona la luminosità dello schermo, vabbè. Per il resto ora elencherò i motivi che mi porteranno a cliccare “torna a Windows 8.1” tra poco, diciamo dopo che ho visto cortana, almeno per curiosità. 1. E’ lento, tremendamente più lento di 8.1 (da me). Più che lento, mi sembra con il freno a mano tirato, nel senso che qualsiasi cosa faccio il pc non mi segue… Continua...

Alessandro
Alessandro
6 Anni Passato

Buongiorno Pippo CD Blog e complimenti!
Io ho prenotato l’aggiornamento il 4 Giugno tramite l’app ufficiale “Ottieni Windows 10”.
Ma ancora non mi è giunta la notifica di aggiornamento dopo una settimana. La cartella “$Windows.~BT” resta ferma a 5,57-5,58 GB e ho un aggiornamento su Windows Update denominato “Aggiorna a Windows 10 Pro” che non riesce nonostante circa una trentina di tentativi manuali (errore 80240020). La Microsoft afferma che è tutto derivante dalla distribuzione graduale del prodotto. Non si tratta di download corrotto o di impossibilità aggiornare, ma solo di tempo. Che ne pensate? E complimenti ancora

713
713
6 Anni Passato

Mi piace l’articolo: puntuale e senza quelle quattro frasi fatte che si leggono in giro. Stavolta sarà lungo il commento, semplicemente perché scriverò domande e/o magari spunti di chiarimento o… indagine. Allora, riguardo all’articolo, per la parte prima: 1) Cosa vuol dire questo punto?!? (rolling release?) 5) Cortana è semplicemente un’assistente interattiva oppure ha una sua personalità come Siri o i bot di MSN? Dalla serie “qual è il dispositivo migliore al mondo?” risposta di SIRI riferendosi all’i-phone “quello che hai in mano!” 6) Si diceva che restava IE11 per questioni di compatibilità o una cosa simile. Valeva, dunque, solo… Continua...

713
713
6 Anni Passato
Reply to  713

Mi autorispondo, dopo averlo usato e abbandonato nel giro di 4 ore. Per la parte prima: 5) È un’assistente interattiva, ma senza una propria… personalità. 6) Da qualche parte c’è ancora IE11. 7) C’è solo un “ritarda aggiornamento”, ma non so con quale criterio. La genialata sta nel fatto che l’update non è configurabile e gira 24 ore su 24 istallando roba a manetta con evidenti disagi nell’uso. Per la parte seconda: 4) Ho sprecato 2 giorni di ferie, a posteriori. 7) Riportandolo a win8 – ora si sta aggiornando a 8.1 – Foto si disistalla su win8. Magari su… Continua...