Lampadina bluetooth con speaker integrato Lampadina "smart" con led multicolore e speaker integrato, controllabile tramite app.

Può una semplice lampadina destare curiosità e attirare la nostra attenzione? A quanto pare si! Da un po di tempo sono comparse sul mercato alcune lampadine Smart che permettono il controllo tramite app. Ci è passata sotto mano la lampadina bluetooth Renesola Music Bulb e abbiamo deciso di provarla.

Renesola Music Bulb – Lampadina bluetooth

A prima vista può sembrare una comune lampadina, ma in realtà è molto di più. Si tratta di una lampadina bluetooth con LED multicolore e speaker integrato, controllabile tramite app.

Esteticamente ha la classica forma a goccia delle lampade a bulbo. Nella parte centrale superiore è presente una piccola griglia a trama orizzontale, per favorire dissipazione del calore e propagazione del suono.

Le dimensioni non sono proprio contenute. La larghezza nel punto maggiore è di 65 mm, mentre la lunghezza totale è di 140 mm, che diventano circa 127 mm una volta avvitata nel portalampada.

Lampadine bluetooth
Cerca su Amazon

Caratteristiche tecniche

La lampadina è formata da un LED RGB da 5 W con luminosità fino a 350 Lumen, che come intensità equivalgono a una lampada ad incandescenza da circa 40 W. Da specifiche il fascio di luce ha una ampiezza dichiarata di 180°. Dalle nostre prove visive la lampada dimostra un buon raggio di copertura anche se forse il dato è un po sovrastimato. Come prevedibile, la luminosità massima si ottiene con il colore bianco.

Per quanto riguarda la parte multimediale, integra un piccolo speaker da 2 W RMS di potenza, che può essere usato per riprodurre audio e musica da uno smartphone.

Per ragioni funzionali e di sicurezza, la lampadina non deve essere installata in lampadari completamente chiusi. È dimmerabile tramite la sua app, mentre non è adatta all’utilizzo con dimmer fisici. Si consiglia inoltre di non usarla per più di 6 ore consecutive al fine di preservare la corretta durata nel tempo.

Questa lampadina bluetooth ha il classico connettore E27, del tipo “grande” per intenderci. Se vuoi utilizzarla su lampadari o portalampade con attacco E14 (tipo piccolo), puoi usare un adattatore come questo: Adattatore da E27 a E14.

Installazione e funzionamento

Di base può essere utilizzata come una comune lampadina. Una volta avvitata può essere accesa e spenta normalmente tramite l’interruttore del tuo lampadario o portalampada. Per il funzionamento completo e per sfruttare tutte le caratteristiche di questa lampadina bluetooth dovrai installare e usare l’app.

Per scaricare l’app è sufficiente scansionare il QR Code stampato sulla scatola, o in alternativa cercare l’app JBSmartBulb nello store. È disponibile per sistemi Android e iOS.

Scaricata e installata l’app, per mettere in funzione la lampadina bluetooth bastano questi semplici passaggi:

  • Avvita la lampadina al portalampada e accendila.
  • Attiva il bluetooth sul tuo smartphone o tablet ed esegui la ricerca.
  • Tra i dispositivi trovati, seleziona HT-LED per eseguire l’accoppiamento. Se non dovesse trovarla, prova ad avvicinarti e riesegui la ricerca. La portata massima del bluetooth è di circa 8-10 m.
  • Apri l’app JBSmartBulb per controllare la lampada.

La lampadina bluetooth accetta una sola connessione, quindi puoi comandarla con un solo smartphone alla volta. Con un unico smartphone potrai invece gestire anche più lampade dello stesso tipo se presenti.

Una volta connessa la lampadina, dall’app avrai accesso alle seguenti funzioni:

Riprodurre file musicali. Potrai ascoltare direttamente dalla lampadina i file musicali presenti sul tuo smartphone; usando il player integrato nell’app, oppure con il player del telefono, come preferisci.

Accendere e spegnere la lampadina – a comando manuale o dopo un tempo prestabilito. Questa funzione va ad agire sulla circuiteria interna della lampadina e non sulla interruzione di alimentazione. Questo significa che non risulta completamente spenta e dunque, nel caso ad esempio vada via la luce, al ritorno la lampadina ritornerà accesa. Accade poiché non essendo dotata di “memoria” le impostazioni dell’app vengono perse ogni volta che si toglie l’alimentazione. Di default la lampadina è accesa (ON), per permettere di usarla anche al pari di una comune lampada.

Al termine dell’utilizzo si raccomanda quindi di spegnere la lampadina con l’interruttore fisico dell’impianto o del portalampada. Solo in questo modo si assicura uno spegnimento completo.

Modificare colore ed intensità della luce. È possibile scegliere dei colori preimpostati o a piacimento, con la tavolozza presente nell’app. I colori tutto sommato sono buoni, anche se l’intensità luminosa risulta inferiore rispetto al colore bianco.

Abbiamo testato il funzionamento senza problemi con Samsung Galaxy S7 Flat e Huawei P9. In linea generale è compatibile con tutti gli smartphone e tablet dotati di interfaccia bluetooth 4.0. In alcuni casi potrebbero esserci delle incompatibilità con alcuni smartphone, in particolare con i più datati.

Conclusioni

A parte l’utilità in se di un oggetto di questo tipo 🙂, l’idea è sicuramente simpatica. Trova la giusta collocazione nelle lampade da tavolo o come luce secondaria in sala o in zone relax. Azzeccata l’idea di inserire un piccolo speaker integrato, da usare per diffondere una leggera musica di sottofondo, magari mentre ci si rilassa sul divano o si legge un buon libro. Non ci si deve aspettare qualità da hi-fi, ma come sottofondo musicale è più che sufficiente.

✅ Controllabile tramite app

✅ Basso consumo energetico

⛔ Non adatta per illuminare ambienti grandi

Per quanto riguarda la parte “luce”, la maggiore intensità si ottiene con il colore bianco. La luminosità in generale non è molto elvata, ma si tratta pur sempre di un led da 5 W, quindi non si può pretendere un illuminazione potente. Non è quindi indicata se vuoi illuminare una stanza intera o un ambiente grande. È ideale per ricreare un piccolo angolo luminoso magari per la lettura o il relax.

Che dire, tenendo conto delle funzioni e delle limitazioni di questa lampadina (non si tratta di un sistema di domotica), ha comunque il suo perché. Da provare!

Il modello che abbiamo testato, non è semplice da trovare. Su Amazon abbiamo trovato solo la seguente inserzione:

Guarda su Amazon

In alternativa esistono comunque molte lampadine di questo tipo in commercio, tutte più o meno con le stesse funzionalità e caratteristiche. Tra le più vendute su Amazon:

Rispondi

avatar