Come forzare aggiornamento Windows 10 È stato rilasciato il nuovo major Update di Windows 10, ecco come aggiornare subito.

In questo articolo vogliamo mostrarti come forzare aggiornamento Windows 10, senza dover attendere la distribuzione automatica. Di norma infatti ad ogni nuovo grande Update, Microsoft scagliona gli aggiornamenti e in alcuni casi può impiegare diverse settimane prima che venga notificato da Windows Update.

Nel momento in cui scriviamo è da poco uscito il Fall Creators Update di Windows 10, ma le procedure che ti mostriamo sono valide a prescindere dall’ultimo aggiornamento rilasciato.

Perché forzare aggiornamento Windows 10

A qualcuno la possibilità di forzare aggiornamento Windows 10 potrà sembrare un capriccio, invece come vedremo, può essere molto utile.

Potrai aggiornare direttamente all’ultima versione di Windows 10, a prescindere da quella attualmente installata. È utile in molti casi, tra cui:

  • Vuoi subito aggiornare Windows 10 all’ultima versione, senza attendere la distribuzione automatica.
  • Hai una versione precedente di Windows (7, 8 o 8.1) o una delle prime versioni di Windows 10.
  • Vuoi reinstallare da zero il sistema operativo, mettendo l’ultima versione disponibile.
  • Devi ripristinare il PC alle condizioni iniziali, per poi aggiornare direttamente all’ultima versione.

Questi sono solo alcuni casi in cui può essere utile forzare aggiornamento Windows 10. In alternativa con il solo Windows Update, dovresti aggiornare passo passo il sistema operativo, il che richiederebbe un tempo decisamente maggiore, tra download e riavvii del sistema.

Come fare

Il metodo per forzare aggiornamento Windows 10 è molto semplice e si basa su alcuni strumenti messi a disposizione dalla stessa Microsoft, ovvero l’assistente aggiornamento Windows 10 e il Media Creation Tool.

Entrambi gli strumenti possono essere scaricati visitando questa pagina.

forzare aggiornamento windows 10

Assistente aggiornamento Windows 10

L’assistente aggiornamento è uno strumento di Microsoft originariamente ideato per agevolare il passaggio a Windows 10. Nelle versioni attuali l’assistente aggiornamento può essere usato per aggiornare Windows 10 direttamente all’ultima versione rilasciata, senza aspettare Windows Update.

Questo strumento può essere usato per aggiornare i PC che già utilizzano Windows 10. Basterà visitare questa pagina, e cliccare su Aggiorna ora per scaricare l’assistente aggiornamento. Una volta scaricato, lancia l’eseguibile e clicca su Aggiorna. Il sistema verrà aggiornato all’ultima versione, mantenendo tutti i dati dell’utente. Nel caso dovessi interrompere l’aggiornamento, al successivo riavvio dell’assistente, la procedura ripartirà dal punto in cui si era fermato.

Con le ultime versioni di Windows 10, l’assistente viene scaricato automaticamente tramite aggiornamenti, quindi in alcuni casi potresti trovarlo già sul tuo desktop. In quest’ultimo caso basterà avviarlo e seguire la procedura a video.

Per chi invece possiede una versione precedente di Windows, come Windows 7, 8 o 8.1 e vuole aggiornare a Windows 10, dovrà usare il Media Creation Tool.

Media Creation Tool

Il Media Creation Tool è strumento che Microsoft mette a disposizione per tutti gli utenti. Può essere usato per reinstallare da zero Windows 10 o aggiornare da una versione precedente. Attraverso questo tool è possibile anche scaricare le ISO del sistema e creare supporti avviabili (DVD o  USB) per effettuare un’installazione pulita di Windows 10.

Media creation tool

Con il Media Creation Tool, puoi aggiornare da Windows 7, 8 o 8.1 mantenendo tutti i tuoi dati e le applicazioni già installate. Per chi invece vuole passare a Windows 10 da Windows XP o Vista, con questo tool potrà creare un supporto avviabile e installare da zero Windows 10.

Puoi scaricare il Media Creation Tool da questa pagina, cliccando su Scarica lo strumento. Terminato il download, basterà avviare il tool e seguire le indicazioni a schermo.

Se vuoi aggiornare a Windows 10 ora non hai più scuse.

Se devi comprare un nuovo PC portatile con Windows 10, non dimenticare di visitare la nuova sezione Portatili su Amazon.it con decine di modelli tra cui scegliere.

Visita la sezione Portatili di Amazon.it

2
Rispondi

avatar
1 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
PippoCD Blog713 Recent comment authors
Più nuovi Più vecchi Più votati
713
Guest
713

Premesso che non ho nessuna intenzione di aggiornare a Windows 10 (XD), comunque finalmente hanno inserito il controllo della larghezza di banda massima utilizzabile per gli aggiornamenti.
Quindi non si vedrà più (si spera) il sistema operativo che occupa tutta la banda di rete e l’HD per aggiornarsi…

PS. Ma avete aggiunto la pubblicità aggressiva al sito?!?