CSL Print Server USB | Recensione Print Server economico per collegare in rete la tua stampante USB.

Il termine print server è abbastanza sconosciuto al grande pubblico. Il Print Server (Server di stampa) è un dispositivo di rete che permette la condivisione di una o più stampanti con i client della rete.

Un tempo molto più utilizzato rispetto a oggi, rimane comunque un valido strumento per la condivisione di una stampante all’interno di una rete. Un print server può essere utile se:

  • Hai una stampante priva di connessioni di rete ethernet o wi-fi, ma vuoi collegarla in rete e condividerla con tutti i dispositivi di casa o dell’ufficio. (In alternativa: usare una stampante che si collega direttamente alla rete via cavo o wireless → Link Amazon).
  • Vuoi collegare la tua stampante USB al router, ma quest’ultimo non ha prese USB. (In alternativa: compra un router con porta USB e print server integrato → Link Amazon).
  • La stampante è collegata a un pc tramite il quale puoi stampare in rete, ma non vuoi tenere costantemente acceso il pc per consentire la stampa.

In questi casi e sicuramente anche in altri più specifici, potresti aver bisogno di un Print Server. Se vuoi condividere la tua stampante, puoi consultare anche il nostro articolo: Come condividere una stampante in rete.

CSL Print Server

Si tratta di un piccolo print server USB, che può essere inserito senza problemi in qualsiasi rete LAN. Se dovessimo definirlo con una parola, diremmo: essenziale; svolge semplicemente il lavoro per il quale è ideato.

Contenuto della confezione:

  • CSL Print Server LPR USB
  • Alimentatore da parete
  • Cavo di rete LAN RJ45
  • CD di installazione
  • Manuale utente

Esteticamente come detto, il CSL print server è molto compatto e non avrai problemi a inserirlo all’interno della tua rete. Nella parte frontale, è presente il connettore dell’alimentazione e la porta LAN, accompagnata da due piccoli led di stato. La porta USB è posizionata invece sul retro del print server, mentre nella parte superiore un piccolo led indica la presenza dell’alimentazione.

A livello tecnico, la porta LAN ha una velocità di trasferimento di 10/100 Mbit/s, mentre la porta USB è di tipo 2.0, retrocompatibile con gli standard precedenti. Essendo un print server, le velocità delle connessioni sono più che sufficienti per lo scopo.

Puoi scaricare il manuale utente multilingua, seguendo questo link.

CSL-Computer è un marchio tedesco, riconducibile al gruppo Ganz Einfach e si occupa principalmente di assemblaggio di pc desktop e workstation. CSL commercializza anche un ampia gamma di prodotti tra cui: cavi di rete, schede di rete, periferiche USB e molto altro. Trovi i prodotti CSL su Amazon.it → Vai alla pagina.

Configurazione

All’interno della confezione è presente un CD, tramite il quale sarà possibile configurarlo automaticamente con la tua stampante. Per poter utilizzare la procedura guidata è necessario che la tua stampante sia presente nella lista dei dispositivi compatibili.

print server

Nel caso contrario qualora la procedura automatica non dovesse funzionare o la tua stampante non è compresa nell’elenco delle stampanti supportate, occorrerà procedere con la configurazione manuale:

  • Collega il print server con il cavo di rete direttamente al pc.
  • Apri il browser di navigazione e inserisci l’indirizzo IP riportato sotto il print server (IP: 169.254.10.10, Subnet Mask: 255.255.0.0), per accedere alla configurazione.
  • Imposta il print server con un indirizzo IP statico (Es. 192.168.1.100).
  • Scollega il cavo dal pc e collega il print server al router con il cavo LAN, e la stampante al print server con il cavo USB.
  • Installa la stampante come stampante di rete e assegna alla porta l’indirizzo IP impostato in precedenza (192.168.1.100)

In alternativa se non riesci ad accedere con l’indirizzo preimpostato del print server o non puoi scollegare il pc dalla LAN, puoi provare nel seguente modo:

  • Collega il print server al tuo router con il cavo LAN.
  • Accedi al tuo router e cerca l’IP del print server (può essere utile tenere scollegati altri dispositivi in modo da riconoscere subito l’IP, inizialmente si collega ad un IP assegnato dal router).
  • In alternativa puoi utilizzare il comando “arp -a” dal Prompt dei comandi o utilizzando un programma tipo IP Scanner (Link).
  • Collegati tramite un Browser all’indirizzo IP, basta scrivere il numero (Es. 192.168.1.10) e visualizzerai la pagina di configurazione tramite la quale è consigliabile impostare un IP fisso come nell’immagine precedente.
  • Avviare la ricerca di nuove stampanti dal pannello di controllo → dispositivi e stampanti → utilizzando uno dei metodi suggeriti, o con la ricerca automatica o tramite IP (ovviamente l’IP fisso che hai impostato manualmente).
  • Concludere la configurazione come quella automatica, impostando la modalità LPR come illustrato nel manuale utente.

ATTENZIONE: per poter utilizzare questo print server con la tua stampante USB, quest’ultima deve supportare il protocollo LPR (Line Printer Protocol), un protocollo di tipo TCP, utilizzato per la comunicazione di stampa tra client e server.

Conclusioni

Il CSL print server è abbastanza economico, ma è risultato stabile, veloce quanto basta e dotato di semplici opzioni fondamentali, come quella per l’impostazione del IP fisso.

✅ Compatto e semplice da usare

✅ Economico

⛔ Stampanti multifunzione non supportate (potrai solo stampare)

La lista delle stampanti compatibili è abbastanza lunga ma nel caso il tuo modello non sia presente, potrai comunque configurarla manualmente. Unica considerazione riguarda le stampanti multifunzione, le quali non sono supportate: in linea di massima riuscirai a stampare, ma non sarà possibile utilizzare lo scanner. A parte questo, se non hai particolari esigenze, il CSL print server fa il suo dovere, ad un prezzo davvero competitivo. Indicato per piccole reti domestiche.

Link al prodotto su Amazon.it

Rispondi

avatar