EXPO Milano 2015… Ecco cosa ti sei perso!

Ci sembra d’obbligo partire con la definizione stessa di EXPO: NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA.

Expo Milano 2015 è l’Esposizione Universale che l’Italia ospita dal primo maggio al 31 ottobre 2015 ed è il più grande evento mai realizzato sull’alimentazione e la nutrizione. Per sei mesi Milano si trasforma in una vetrina mondiale in cui i Paesi mostrano il meglio delle proprie tecnologie per dare una risposta concreta a un’esigenza vitale: riuscire a garantire cibo sano, sicuro e sufficiente per tutti i popoli, nel rispetto del Pianeta e dei suoi equilibri. Un’area espositiva di 1,1 milioni di metri quadri, più di 140 Paesi e Organizzazioni internazionali coinvolti, oltre 20 milioni di visitatori attesi.
Expo Milano 2015 è la piattaforma di un confronto di idee e soluzioni condivise sul tema dell’alimentazione, stimola la creatività dei Paesi e promuove le innovazioni per un futuro sostenibile. Ma non solo. Expo Milano 2015 offre a tutti la possibilità di conoscere e assaggiare i migliori piatti del mondo e scoprire le eccellenze della tradizione agroalimentare e gastronomica di ogni Paese. La città di Milano e il Sito Espositivo sono animati quotidianamente da eventi artistici e musicali, convegni, spettacoli, laboratori creativi e mostre.

 

Nonostante non ci siano ancora dati definitivi a riguardo, l’obiettivo di portare a Milano 20 milione di persone sembra essere stato raggiunto, ma se tu non sei tra questi, ecco alcuni link che potrebbero aiutarti a capire cos’è veramente EXPO e magari anche senza bisogno di fare le lunghissime e interminabili file 😉
Tour 3D virtuale di EXPO Milano 2015, ricordando che il decumano è la via principale, lunga circa 1Km, tramite questo link potete fare una passeggiata virtuale, e avere informazioni su ogni padiglione e il relativo paese.

 

Di seguito alcune foto scattate in occasione della nostra visita ad Expo Milano 2015:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Troppe code? Evento rovinato? Beh se sei tra gli sfortunati che hanno deciso di visitare la fiera negli ultimi mesi, probabilmente non sarai stato in grado di visitare tutti i padiglioni… beh ecco alcuni video presi da youtube, dei padiglioni più affollati:

 

Giappone (dopo le 8h di solito chiudevano la coda):

 

Emirati Arabi (fino a 8h almeno):

Italia (fino ad un Km di coda):

Se vuoi vedere anche gli altri padiglioni, guarda i video Expo sul canale youtube della RAI.

Dopo Expo?

Ebbene sì, non appena la fiera chiuderà i battenti, ogni Paese smonterà il padiglione e lo rimonterà a casa propria… gli unici che rimarranno saranno probabilmente il Padiglione Italia: un edificio di dodicimila mq che ha il compito di rappresentare lo Stato e il Governo italiano. L’edificio ospiterà eventi e spazi espositivi istituzionali che rappresenteranno la ricchezza del nostro Paese.

Cascina Triulza è l’edificio dedicato alla società civile: il progetto per il restauro del fabbricato di fine Ottocento prevede un recupero e una riqualificazione dell’edificio con elevate prestazioni energetico-ambientali. Durante Expo Milano 2015 la Cascina accoglierà workshop, spettacoli, laboratori, mostre e mercati.

L’installazione delle aree verdi è invece volta a riqualificare il territorio: saranno piantati alberi, piante acquatiche, arbusti e piante erbacee.

In conclusione, EXPO Milano 2015 – Nutrire il pianeta, energia per la vita è stata senza dubbio un’esperienza unica, le interminabili file non possono minimamente intaccare lo splendore delle soluzioni tecnologiche mostrate nella fiera!
Menzione d’onore per il padiglione dello Zimbabwe con i suoi burger a base di animali esotici e per l’Ice Bar, con i suoi drink a -10°C 😉

Se vuoi ripercorrere la storia delle esposizioni universali, ti consigliamo la lettura del seguente libro: Expo. Il lungo viaggio del progresso da Londra 1851 a Milano 2015.

Rispondi

avatar