Windows 10: Guida e trucchi semplici

I numeri di Windows 10 sono in continua evoluzione, gli ultimi rendiconti parlano di 100 Milioni di Sistemi che montano già il nuovo sistema operativo di Microsoft (fonte: blog di Petri, sicuramente un punto di riferimento dell’informazione high tech che annovera tra lo staff anche il noto giornalista Paul Thurrot, altra figura indubbiamente autorevole nel panorama dell’informazione sull’ecosistema Microsoft.)

Windows 10 guida e trucchi

  • Ecco innanzitutto una guida abbastanza completa distribuita da Lenovo ma applicabile a qualsiasi computer: Guida Windows 10.
  • Principali FAQ pubblicate da Microsoft: FAQ Windows 10.

Tornare a Windows 8.1 o Windows 7 (Downgrade Windows 10)

Dopo l’aggiornamento a Windows 10 ci sono 30 giorni di tempo per tornare a Windows 8.1 o Windows 7. Nella sezione “Ripristino” delle impostazioni di “Aggiornamento e Sicurezza” c’è un pulsante apposito che permette di farlo in quattro e quattr’otto. Ma cosa succede una volta passato il tempo stabilito? Come fare un downgrade di Windows 10 dopo un mese di prova?

C’è una soluzione, ma bisogna sbrigarsi a metterla in pratica, si procede così: bisogna rinominare le cartelle che Windows 10 utilizza per il ripristino, così che non sia in grado di trovarle e cancellarle alla scadenza dei 30 giorni. Sono: $Windows.~BT e/o $Windows.~WS e Windows.old, tutte nella radice del nostro disco di installazione (C:\, solitamente). Di fatto basta cambiare nome, magari senza stravolgerlo – ad esempio con un “Backup-” all’inizio. Basterà poi riportarle al loro nome originale quando servirà fare un ripristino.

Attenzione: per vederle tutte devi attivare la visualizzazione dei file nascosti da “Opzioni Cartella”. Ancora attenzione: sono cartelle di diversi GB quindi se hai poco spazio è consigliabile metterle su disco esterno. (Vedi L’hard disk esterno più venduto su Amazon)Trucchi Windows 10

 

GOD MODE

Probabilmente questo nome è sconosciuto ai più, bene facciamo chiarezza:

è un particolare strumento integrato nei nuovi sistemi operativi Windows (e anche in WINDOWS 10), che garantisce un accesso diretto a tutte le impostazioni più interessanti, fornisce un chiaro elenco delle modifiche che possiamo applicare al sistema operativo e i link diretti alla schermata su cui dobbiamo agire, senza bisogno di estenuanti ricerche nei menu del sistema. Vediamo come fare: basta creare una nuova cartella sul desktop e rinominarla:

GodMode.{ED7BA470-8E54-465E-825C-99712043E01C}

Se la cartella appena creata cambia icona significa che la procedura ha funzionato!

Ecco cosa puoi trovare all’interno di questa cartella appena creata:

(clicca sull’immagine per ingrandire)

Windows 10 God Mode
Privacy

Punto molto discusso e controverso, ricordiamo che a quanto pare Microsoft potrà impedire di giocare con videogame pirata e di usare hardware non autorizzato (leggi tra le righe del contratto Microsoft). Ci sono diverse vie per bloccare preventivamente queste e altre intrusioni, ecco alcuni esempi:

Disable Windows 10 Tracking

windows 10 privacy

Come descritto nel link le istruzioni sono semplici (sito in inglese)

-In fondo articolo sotto “Downloads” scarica il programma: “disablewintracking.exe”

-Apri il programma scaricato come amministratore (tasto destro -> esegui come amministratore)

-Seleziona tutte le opzioni come in foto sopra

-Clicca sul pulsante “Go private!” per attivare le impostazioni

(qualora si riscontrino problemi o si voglia tornare indietro, esegui il processo opposto deselezionando tutte le opzioni e cliccando “Revert!”)

Skynet Control

-Software sviluppato da programmatori indipendenti, leggi tutti gli accorgimenti e guarda il video per istruzioni dettagliate.

Rimuovere la notifica Ottieni Windows 10

Ebbene sì, parliamo da mesi prima dell’uscita ufficiale del nuovo sistema operativo Microsoft, eppure ci sono rari casi in cui per scelta o per altre motivazioni non si può effettuare l’aggiornamento, ma rimane l’icona nella Task Bar e continuano i numerosi avvisi e incoraggiamenti. Si può evitare tutto ciò, applicando uno dei seguenti metodi:

1. Disinstallare l’aggiornamento KB3035583:

Vai su Start -> Pannello di controllo -> Programmi e funzionalità -> Visualizza aggiornamenti installati

e con il tasto destro scegli “disinstalla” sull’aggiornamento KB3035583

disinstallazione KB3035583

(Ovviamente l’avviso di questo aggiornamento tornerà tra quelli disponibili in Windows Update e sarà quindi opportuno farci sopra un clic col tasto destro del mouse e cliccare l’opzione “Nascondi aggiornamento” quando notificato)

Nascondere aggiornamento KB3035583

2. Elimina manualmente le cartelle GWX e GWXTriggers (metodo meno consigliato):

Preventivamente sarà necessario chiudere dal taskmanager il processo “GWX” (richiamabile cliccando col destro sulla taskbar e selezionando “Avvia gestione attività”, selezionare  il processo “GWX” e terminalo tramite il pulsante “Termina processo”.

Recarsi nella cartella “C:\Windows\System32\Tasks\Microsoft\Windows\Setup” ed eliminare manualmente le cartelle “GWX” e “GWXTriggers”

Fare lo stesso con la cartella “C:\Windows\System32\GWX

3. Utilizzare il programma “I don’t want Windows 10”:

Scarica il programma da questa pagina (In inglese), nella sezione downloads scaricare, cliccando sopra il file “I_dont_want_Windows_10.zip” e appena concluso il download lancia il file .exe con lo stesso nome, accetta i termini (I Agree) e il programma si occuperà di disinstallare l’aggiornamento e togliere la notifica.

2
Rispondi

avatar
1 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
PippoCD Blog713 Recent comment authors
Più nuovi Più vecchi Più votati
713
Guest
713

Premesso che in un altro post ho detto che a me il downgrade non ha funzionato (e ho praticamente passato 2 settimane di ferie a rimettere win8 e poi win 8.1 per casini vari), vedo con piacere – per chi ce l’ha – che ancora esiste la God Mode. Per il resto, vi passo un (quasi) trucco che ho inventato con win8 perché ODIO la schermata metro. No, non mi sono abituato dopo più di 2 anni, la odio e basta – e non ho mai usato nel web il maiuscolo, fate voi per quanto non sopporto lo start metro.… Continua...