Ripristinare Smartphone: come resettare Android

In questo articolo ti mostriamo come resettare Android e ripristinare lo Smartphone, riportando il sistema alle condizioni iniziali, come al primo avvio.

Perché resettare Android

I motivi per ripristinare lo smartphone alle condizioni iniziali sono molti. Di solito si rende necessario quando il telefono da segni di malfunzionamento, il sistema si blocca, è lento e si comporta in modo anomalo. In altri casi può essere necessario a seguito di virus particolarmente aggressivi, che bloccano il funzionamento del dispositivo, come visto nell’articolo Android: come rimuovere il virus polizia di stato.

Ma può essere utile anche se devi vendere il telefono, in modo da riportare lo Smartphone come alla prima accensione.

Come resettare Android

Per resettare Android e ripristinare lo smartphone o il tablet alle condizioni iniziali, si può procedere in due modi. Avviare la procedura direttamente dal sistema operativo o in alternativa tramite la modalità Recovery.

Per resettare Android la procedura è molto semplice:

Apri il menù impostazioni → cerca la voce Backup e ripristinoRipristino/a dati di fabbrica.

Ripristinare Smartphone Android

Comparirà un avviso in cui ci dice che verranno cancellati tutti i dati dalla memoria del dispositivo, incluse foto, musica, impostazioni delle app, etc. Avvia la procedura premendo su Ripristina; il dispositivo verrà riavviato e inizierà la procedura di ripristino, che riporterà lo Smartphone come alla prima accensione.

Ripristino dati fabbrica android

In alternativa, nel caso in cui lo Smartphone è bloccato o il sistema non si avvia, l’unico modo per ripristinare ai dati di fabbrica è quello di riavviare il telefono in recovery mode. Tutto quello che devi sapere sulla modalità Recovery e come fare il ripristino, lo trovi nel nostro articolo: Recovery Mode Android: cos’è e come accedere.

Entrambe le procedure per ripristinare lo smartphone e resettare Android sono equivalenti, cambia solamente la modalità con cui si da avvio alla procedura.

Attenzione: Il ripristino dati di fabbrica come detto comporta la perdita totale dei dati dell’utente, incluse impostazioni, app, foto e quant’altro. Prima di procedere assicurati di aver effettuato un backup e di aver salvato tutti i dati in un supporto esterno. Vedi anche il nostro articolo: Come fare backup su Android.

Devi comprare un nuovo smartphone? Visita la nuova sezione Cellulari e Smartphone su Amazon.it, con decine di modelli tra cui scegliere, come ad esempio:

Se hai dei dubbi o domande sulla procedura, o semplicemente vuoi condividere la tua esperienza, lascia un commento qui sotto!

Rispondi

avatar