Stagefright: rischio virus anche per Android! Smartphone e Tablet Android possono essere attaccati da virus.

Vorremmo iniziare l’articolo scrivendo che il problema è lieve, sotto controllo e conosciamo bene tutto del problema, invece purtroppo non è cosi… questo articolo vuol essere un monito: I DISPOSITIVI ANDROID POSSONO ESSERE ATTACCATI DA VIRUS, che al momento è possibile eliminare solo resettando completamente il dispositivo e quindi con la conseguente perdita almeno parziale di tutti i dati.

Ecco una possibile conseguenza del problema (riscontrata in un tablet con solo Wi-Fi in data 13/08/2015):

virus polizia postale android

Il tablet risultava bloccato in questa schermata, rimanendo comunque sempre in primo piano, senza possibilità di interagire ulteriormente.  Vedi anche l’articolo –> Android: come rimuovere il virus polizia di stato.

Per ora google è corsa ai ripari per quanto riguarda i suoi dispositivi: abbiamo ricevuto aggiornamenti di sicurezza:

aggiornamento di sicurezza android

Inoltre tutti principali produttori si sono accodati all’annuncio di Google stessa: ci saranno aggiornamenti di sicurezza mensili! Ti consigliamo quindi di verificare se ci sono aggiornamenti per il tuo dispositivo ed eventualmente installarli.

Cos’è Stagefright?

Stagefright è solo un motore di riproduzione di contenuti multimediali che è parte di Android. Alcuni ricercatori hanno scoperto una vulnerabilità che permetterebbe a un malintenzionato di prendere il controllo del dispositivo Andoid o di infettarlo, come in foto, con virus che fanno riferimento alle forze dell’ordine e chiedono un riscatto.

Come si prende?

Il metodo più pericoloso è probabilmente tramite un MMS ricevuto che contiene un video infetto, in questo caso l’infezione è automatica con alcune applicazioni. Ma non è l’unico modo, anche visualizzando video infetti scaricati dal browser è possibile essere infettati.

Come si evita?

Per gli MMS (oramai utilizzati sempre meno di frequente) la soluzione più rapida è disattivarli completamente (vedi info delle compagnie telefoniche Vodafone, Tim, Wind)

Per i video, il nostro consiglio è di evitare il download di video tramite browser (Internet, Chrome, Firefox) da siti sconosciuti, oppure di evitare il download degli allegati provenienti da email con mittenti sconosciuti. Non ci sono al momento rischi per i video tramite player dedicati delle varie applicazioni: Facebook, Google+, Youtube ecc… (in quanto dalle notizie per ora diffuse, questi programmi dovrebbero utilizzare tutti player proprietari, senza riferimenti a stagefright…).

Cosa fare in caso di infezione?

Purtroppo al momento non ci sono soluzioni alternative a quella di resettare il dispositivo completamente, con la perdita almeno parziale di tutti i dati. Se ci saranno novità pubblicheremo un aggiornamento (Leggi anche il nostro articolo –> Android: come rimuovere il virus polizia di stato). Sotto una proiezione poco rassicurante a seguito di dati statistici, riguardo le ricerche in internet dei termini “virus android”, a conferma del fatto che Android è sempre più bersaglio di possibili virus… Continua a seguirci!!!

virus android

Non si vuole in questo articolo allarmare, più che altro cerchiamo di mettere in guardia, Android non è più la cassaforte che si riteneva essere, quindi il consiglio è sempre lo stesso: eseguire il salvataggio dei dati o su Cloud (Servizi Cloud a confronto) o su Hard Disk esterno, tramite PC (l’Hard disk esterno più venduto su Amazon), o infine tramite Masterizzatore DVD / BD-R (Blu-Ray per tutti).

4
Rispondi

avatar
2 Comment threads
2 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
713PippoCD Blog713 Recent comment authors
Più nuovi Più vecchi Più votati
713
Guest
713
Guest
713

Comunque, se ci pensate, era giusto questione di tempo: quando una cosa diventa molto usata diviene obiettivo di virus.
Non è che Linux è esente da virus o è necessariamente più sicuro degli ultimi win, semplicemente non è usato. Poi può anche darsi che sfruttando android – pur sempre una distro linux – magari arriveranno anche a intaccare le altre distro.

Piuttosto, funziona anche in questo caso che il miglior antivirus è l’utente?